Repubblica Ceca

     
 

Andiamo a sciare

Bentornato Carnevale

San Valentino

Si, lo voglio

Sport e turismo

Viaggi di nozze

 

Aeroporti

Arte e cultura

Enti del Turismo

In libreria

Manifestazioni

Musica

Salute

Solidarietà

Spettacoli

Tour Operator

Trasporti

 

Australia

Austria

Centroamerica

Compagnie Aeree

Costa Rica

Croazia

Crociere

Danimarca

Francia

Giappone

Grandi città

Israele

Lituania

Maldive

Mauritius

Monaco

Olanda

Perù

Repubblica Ceca

Repubblica Dominicana

Singapore

Slovenia

Stati Uniti

Sudafrica

Traghetti

Tunisia

Uganda

 
 

Titolo: cosasifa.it

Pubblicazione: Giornaliera

Direttore : Egidio Genise

Autorizzato con decreto del Presidente del Tribunale di Bergamo n. 33 del 11 Dicembre 2006

 
 

E’ tempo di alzare i calici

Con la fine dell’estate in Repubblica Ceca non si rinuncia tuttavia a fare festa: la nuova stagione porta altri pretesti per apprezzare tradizioni, gastronomia, folklore e l’ottima compagnia tipici della Cechia.
Regina assoluta del periodo è la vendemmia: musica, danza, specialità golose e naturalmente il vino – quello vecchio e quello nuovo - sono i protagonisti delle tante feste a tema che accendono il Paese.
Un posto d’onore va al burčák, il mosto fermentato – non più succo ma non ancora vino - che si può degustare solo per pochi giorni.
Ecco, per chi volesse approfittare di un viaggio in Cechia, dove trovare alcune delle feste più interessanti.

Iniziamo con la vendemmia di Pálava a Mikulov, dallì8 al 10 settembre, in Moravia Meridionale.
La 70° edizione della vendemmia di Palava, a Mikulov offre una ricca selezione dei migliori vini e burčák della Moravia. Si possono degustare nel centro della città, che per l’occasione ospita un mercato storico, ma anche al castello di Mikulov – che custodisce tra l’altro la più grande botte d’Europa - dove si terrà un singolare concorso: il Campionato nazionale di riconoscimento degli aromi del vino. Tutti possono provare a individuare note di banana, marzapane, rosa, sottobosco ecc.
A far da corollario all’evento, dedicato ai professionisti ma anche agli appassionati del vino, è stato approntato un ricco programma di appuntamenti: concerti, cortei storici, spettacoli di intrattenimento e concorsi enologici.

Ora andiamo a scoprire la vendemmia di Litoměřice, il 15 e il 16 settembre, nella Boemia Nordoccidentale.

La vendemmia di Litoměřice, una sessantina di chilometri a Nord di Praga, nel Massiccio Centrale ceco, è il più grande evento del genere in tutta la Boemia settentrionale. Alle bancarelle che affollano per l’occasione il centro storico si possono degustare i vini e gli altri prodotti dei viticoltori della regione.

A fare da sottofondo, tanti concerti di vari generi musicali (jazz, swing o blues, ma anche note gotiche) e rievocazioni storiche con veri e propri duelli, danze popolari e mestieri tradizionali. Giullari, cavalieri, trampolieri creano atmosfere allegre, che preludono a quelle solenni del gran corteo di Carlo IV. Inoltre, un programma speciale di intrattenimento e laboratori sarà dedicato ai più piccoli.
Una grande festa di tre giorni dedicata al vino e alla musica animerà a metà settembre la città di Mělník.

Nella cornice unica del centro verranno proposti quattro diversi allestimenti a tema, che faranno da sfondo alle esibizioni di artisti nazionali e internazionali, a duelli di scherma, danze antiche, artisti di strada. Il vino e le altre specialità gastronomiche locali si potranno degustare non solo nel cuore storico della città, ma anche nelle cantine di Jiří Lobkowicz al Castello. Il momento più atteso della festa è certamente il corteo storico al seguito di Carlo IV, che supervisionerà il raccolto e assaggerà per primo il nuovo vino.

Più o meno negli stessi giorni, dal 15 al 17 di settembre, ha luogo anche la vendemmia di Znojmo, nella Moravia Meridionale.

Gli amanti del nettare di Bacco e delle grandi feste storiche sono attesi nella seconda città della Moravia Meridionale per grandezza, che ogni anno raduna i migliori vignaioli del territorio.

Le feste locali del vino culminano nel fastoso corteo storico al seguito di re Giovanni di Lussemburgo, al quale partecipano più di 450 figuranti in costume medievale. Le specialità enologiche si possono degustare nelle cantine, per le strade, nei locali e in altre particolari location sparse per il centro storico. Alla festa fanno da contorno il mercato artigiano, l’accampamento militare, la fiaccolata e i fuochi d’artificio, concerti di musica antica, tornei a cavallo e incontri di scherma.

E chiudiamo questo nostro breve viaggio con la vendemmia di Valtice, il 6 e il 7 di ottobre, nella Moravia Meridionale.

La vendemmia di Valtice è non solo un’occasione per divertirsi, celebrare la tradizione e bere ottimo vino, ma anche per imparare tutti i segreti sulla bevanda degli Dei e sulla sua produzione. Molti di questi saranno svelati dal Museo della viticoltura, del giardinaggio e dell’ambiente, che organizza un’esposizione dedicata ai diversi vitigni, con tanto di degustazioni.

La città vanta tra l’altro una straordinaria collezione di antichi torchi e presse per vino. Alla festa per la vendemmia non mancheranno nemmeno una sfilata tradizionale in costume, danze e i tipici chioschi di vino e burčák.

 


Le altre notizie

E’ tempo di alzare i calici

 

 

 

 

Alberghi

Benessere

Lo sapevate che . . .

Parchi

Personaggi

 

Ristoranti

 

Nessun record restituito.
 

Chi siamo

Contattaci

Email

Immagini

 

 

Aeroporti italiani

Agriturismi

Compagnie Aeree

Giochi on line gratis

Governo Italiano

Il Mondo in un clik

La terra dal cielo

L'Italia da vedere

Lotto

Mappe

Meteo

Metropolitane d'Italia

Metropolitane Europee

Motori di ricerca italiani

Motori di ricerca nel mondo

Musica da ascoltare

Orari ferroviari

Oroscopo

Programmi TV

Quotidiani in rete

Sisal

Tabelle alimenti

Tour Operator

Traghetti

Trivago

Turismo

Turismo in Internet

 
 
Copyright 2007 - Cosasifa.it | p.i. : 02252460163

design & creations in Blue line by Pk-web